COS'È l'osteopatia?

L'osteopatia è un sistema consolidato di assistenza alla salute che si basa sul contatto manuale per la valutazione e il trattamento di diversi disturbi. Si tratta di una forma di assistenza incentrata sulla salute della persona piuttosto che sulla malattia. Si avvale di un approccio non sintomatico, che ricerca la causa del dolore spesso ritrovabile lontano dalla zona di presentazione, ricercando le alterazioni funzionali del corpo che portano al manifestarsi di segni e sintomi, i quali possono poi sfociare in dolori di vario genere.

Il suo fondatore è stato il chirurgo americano Dr Andrew Taylor Still che alla fine del XIX secolo elaborò una nuova concezione del corpo umano e un altro modo per curarlo.

 

<< Ho pensato che l'osso, osteon, fosse il punto da cui dovevo partire per accertare la causa delle condizioni patologiche e così ho messo insieme "osteo" con "patia" e ho ottenuto OSTEOPATIA>>.

                                                                    (Still, A.T., Autobiografia, 1897)

 

 

 

L'osteopatia diventa ufficialmente Professione Sanitaria nello Stato Italiano il 22 dicembre 2017, grazie all'articolo 4 del DDL Lorenzin, dopo un tortuoso percorso legislativo durato quasi quattro anni. 

qUANDO ANDARE DALL'OSTEOPATA?

  • DISTURBI POSTURALI DEL MOVIMENTO
  • DISTURBI DELL'APPARATO MUSCOLO SCHELETRICO: dolori cervicali, dorsali, lombari, lombo-sacrali, dolore al coccige, dolori articolari, colpo di frusta, lombosciatalgie, tendiniti, traumi.
  • DISTURBI DELL'APPARATO VISCERALE in assenza di lesioni organiche (difficoltà digestive, reflusso gastro-esofageo, irregolarità intestinale, colon irritabile) e CICATRICI (cicatrici post-partum, aderenze cicatriziali post-intervento). 
  • DISTURBI GENITO-URINARI: dolori e irregolarità mestruali, incontinenza urinaria da sforzo (IUS), cistiti, dolori ai rapporti sessuali
  • DISORDINI CRANIO-SACRALI: mal di testa, nevralgie, traumi cranici, stanchezza cronica, disturbi post partum
  • AFFEZIONI ODONTOIATRICHE: dolori temporo-mandibolari (ATM), durante la masticazione, occlusali, bruxismo, bite, dolori all'orecchio e irradiati, click mandibolari, traumi facciali.
  • DISTURBI DELLA GRAVIDANZA
  • AFFEZIONI PEDIATRICHE nel neonato e nel bambino: prevenzione, limitazione di alcuni movimenti, plagiocefalia, rigurgiti, problemi digestivi, coliche gassose, otiti, sinusiti, disturbi del sonno, atteggiamenti posturali corretti.
  • SPORTIVI professionisti o dilettanti, per migliorare la performance e accelerare i tempi di guarigione.